Cronistoria delle navi
book

Varata il 14-10-1961 come „BARILOCHE“ per la Société d'Armement Maritime Suisse-Atlantique S.A., Lausanne, Basilea.

book

Varata il 14-10-1961 come BARILOCHE per la Société d'Armement Maritime Suisse-Atlantique S.A., Lausanne, press oil cantiere navale Brodogradiliste “3 Maj” di Rijeka, Jugoslavia.

Entrata in servizio il 19-07-1962 con il nome BARILOCHE per la Trans-Globe Shipping & Trading Corporation (Management: Société d'Armement Maritime Suisse-Atlantique S.A., Lausanne), Monrovia. Numero matricola: ? Nomnativo internazionale: 5MJS.

In prima mattinata del 20-07-1963 la BARILOCHE entra in collisione cone le navi dei grandi laghi “Canadoc” e “Calgadoc” sul fiume San Lorenzo nei pressi dell’isola d'Orleans, Quebec. Tutte le navi coinvolte subiscono notevoli danni. Dopo i lavori di riparazione a Quebec, il 18 agosto 1963, la nave prosegue il suo viaggio.

Il 28-10-1966 ad Amsterdam la nave passa alla Helica S.A., Genève, (stesso management), Basilea e rinominata ST. CERGUE. TSL: 14112, TSN: 9367, DWT: 19660. Numero matricola: 078, Nominativo internazionale: HBFF.

Il 13-09-1975 la ST. CERGUE imbarca 16 missionari Svizzeri a Lobito in Angola, i quail fuggono per via della Guerra civile in corso.

Il 25-01-1978 a Dunkerque ceduta alla Calvin Maritime Co. S.A. (Management: Cogemar S.p.r.l. Companie de Gestion Maritime, Bruxelles), Panama: Cambio nome: CALVIN, numero matricola: 8157-AB, nominativo internazionale: HPRX, TSL: 14112, TSN: 9367, DWT: 19935.

1980, ceduta alla Union Commercial Steamship Co., Panama. Previsto cambio nome in “Pantvin”, il quale non viene effettuato.

La nave passa invece alla Seapeace Maritime Inc., Panama (Management: Union Commercial Steamship Co., Piraeus), la quale la nomina PATVIN.

Messa in disarmo al Pireo il 21 maggio 1984.

Arenata alle 09.00 del 03-05-1984 nei pressi dell’isola di Syros in seguito ad una forte tempesta dopo che l’ancora ha arato. Recuperata il 04-05-1984 e rimorchiata ad Eleusis, dove arriva il 31-05-1984.

Nello stesso anno venduta alla Eurco Spirit Navigation Co. Ltd. (Management: Eurolines Contracting Co., S.A., Athen). Viene battezzata “EURCO SPIRIT”, porto di registro Valletta. Numero matricola: 1136. Nominativo internazionale: 9HGI2. Partita il 13-12-1984 per Gibilterra.

1985, la nave viene venduta alla China National Metal & Minerals Import & Export Corp., per essere demolita. Lascia il porto di Fushiki il 07-03-1985 ed arriva a Shanghai il 13-03-1985. Viene pagato 128,00$ la tonnellata.

Home

.